Cagliari, Carli: «Bisogna stare uniti. Non è il momento delle polemiche»

© foto www.imagephotoagency.it

Il direttore sportivo del Cagliari, Marcello Carli, ha parlato ai microfoni di Sky Sport poco prima del match contro la Roma

Il direttore sportivo del Cagliari, Marcello Carli, ha parlato ai microfoni di Sky Sport poco prima del fischio d’inizio del match contro la Roma. Queste le parole del direttore sportivo sulle polemiche che stanno infuocando la Serie A.

POLEMICHE – «Non vorrei parlare, perché sennò si fa più casino. In un momento del genere penso ai miei familiari. Se il calcio non si mostra unito in un momento di tale difficoltà, ci facciamo del male da soli. Il calcio italiano sta tornando a livelli altissimi, dobbiamo essere uniti, poi in campo cerchiamo di vincere. Se ognuno si alza la mattina e spara, spara sul calcio italiano. Poi ci sono anche le polemiche, ma con una problematica così grande… Siamo rimasti a Verona con tutte le criticità del caso, ma in questo momento c’è da stare uniti. Non facciamo polemica, che in questo momento danneggia tutti. Se poi c’è da fare polemica per un rigore non dato fa parte del gioco. Ma si tratta della salute della gente, noi dobbiamo parlare poco e difendere il nostro calcio».