Cagliari, la grinta di Nainggolan: “Dobbiamo giocare al massimo”

© foto www.imagephotoagency.it

Radja Nainggolan, centrocampista del Cagliari, ha parlato della nuova stagione ormai alle porte: “Credo di dover crescere in fase realizzativa, perchè per la posizione in cui gioco aver segnato due gol è un po’ poco”. La mezzala belga è convinto delle proprie potenzialità : “Sono molto sicuro dei miei mezzi, e sapevo che se mi avessero dato l’opportunità  di giocare con continuità  sarei riuscito a fare bene. Voglio dare sempre di più, per me e per il Cagliari. Dobbiamo giocare al massimo delle nostre possibilità  e migliorare il risultato dell’anno scorso”. Il giocatore rossoblu non vuole sentire parlare di “obiettivo salvezza”: “Il nostro obiettivo non è mai stato solo quello, non lo era la scorsa stagione e non può esserlo quest’anno. Abbiamo margini di miglioramento e non dobbiamo mollare”. Dopo l’esaltante stagione di esordio in serie A il suo come è finito tra le cronache di mercato, accostato a grandi club com Manchester City e Real Madrid: “Non so nemmeno se sia vero quello che si è scritto sui giornali, ma quando senti allenatori di questo calibro che parlano bene di te non può che farti piacere. Sono contento di averli impressionati con il mio gioco, e se un giorno dovesse arrivare la possibilità  di giocare in una grande squadra, arriverà . Altrimenti non ne farei un dramma, non ho nessuna fretta e qui sto bene”, le parole raccolte da ‘Sardegna Quotidiano’.