Cagliari-Pescara 1-0: pagelle e tabellino

infortunio joao pedro
© foto www.imagephotoagency.it

Cagliari-Pescara, Serie A 2016/2017, 34ª giornata: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Il Cagliari di Massimo Rastelli batte 1-0 al Sant’Elia un buon Pescara, che trova sulla propria strada uno strepitoso Rafael. Buon primo tempo per entrambe le squadre con i sardi che trovano la rete grazie al goal su calcio di rigore di Joao Pedro. Nella ripresa i ritmi si abbassano e nonostante qualche buona occasione da ambo i lati, il risultato resta 1-0. Con la vittoria di quest’oggi, il Cagliari conquista matematicamente la salvezza.

Cagliari-Pescara: tabellino

Marcatore: pt 23′ Joao Pedro

CAGLIARI (4-3-1-2): Rafael 7; Pisacane 6, Salamon 6,5, Alves 6, Murru 6; Ionita 5(8′ st Farago’ 5,5), Tachtsidis 5,5, Barella 6,5 (32′ st Padoin ng); João Pedro 7; Farias 4,5(20′ st Sau 6), Borriello 6,5. Allenatore: Rastelli

PESCARA (4-3-3): Fiorillo 6; Zampano 5,5, Milicevic 5,5, Bovo 5,5, Fornasier 5; Coulibaly 5 (28′ st Brugman 5,5), Muntari 5,5, Memushaj 6; Benali 6 (27′ st Kastanos 5,5), Cerri 5,5, Caprari 6,5.

Arbitro: Minelli di Varese 5

Note: Ammoniti: Fornasier(P), Milicevic(P), Alves(C), Kastanos(P). Muntari espulso per proteste

CAGLIARI – IL MIGLIORE

Rafael  7: il portiere rossoblù è di certo il migliore in campo per il Cagliari. Il brasiliano si è fatto trovare pronto in più di un’occasione, impedendo al Pescara di trovare il goal del pareggio.

CAGLIARI – IL PEGGIORE

Farias 4,5: quasi nullo il suo contributo in questa gara.  Il brasiliano non è riuscito ad incidere e Rastelli ha scelto di sostituirlo al  20′ della ripresa.

PESCARA – IL MIGLIORE

Caprari 6,5: l’esterno abruzzese è l’ultimo a mollare. Gioca una buona partita e crea più di un’occasione, ma sulla sua strada quest’oggi trova un ottimo Rafael.

PESCARA – IL PEGGIORE

Fornasier 5: Causa il goal dell’1-0 del Cagliari, toccando con la mano il pallone in area di rigore. Non gioca una grande gara.

Cagliari-Pescara: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO: Seconda frazione di gioco molto più noiosa rispetto alla prima. Poche le occasioni da rete da ambo i lati:  il Pescara ci ha provato, soprattutto grazie a Caprari, ma Rafael si è sempre fatto trovare pronto.  Qualche occasione anche per il Cagliari con Borriello, che ha provato ad incrementare il proprio bottino di reti in questo campionato. Alla fine termina 1-0, un risultato giusto per quello che si è visto nel primo tempo. Nel finale espulso Muntari per proteste dopo gli insulti razzisti arrivati dal tifo sardo.

49′ Triplice fischio: Cagliare batte Pescara 1-0

47′ Espulso Muntari! Confusione al Sant’Elia. Il calciatore ha continuato a protestare

45′ Sembra che Muntari abbia protestato per insulti razzisti arrivati dal pubblico

45′ Concessi 4 minuti di recupero

44′ Muntari ammonito per proteste: faccia a faccia con l’arbitro Minelli, poteva starci il rosso

38′ Ammonito Kastanos per fallo su Padoin

36′ Tiro a giro di Sau, pallone a lato di poco!

32′ Cambio Cagliari: Barella esce tra gli applausi, al suo posto Rastelli inserisce Padoin

30′ Tiro alto di Joao Pedro! Il brasiliano ha calciato dopo la sponda di Bruno Alves, ma non è riuscito ad inquadrare la porta

28′ Altro cambio per Zeman: esce Coulibaly, entra Brugman

27′ Cambio Pescara: fuori Benali, dentro il giovane Kastanos

26′ Tiro di Benali, ma blocca ancora Rafael, il migliore in campo finora

21′ Ci prova ancora Caprari, il più attivo dei suoi, ma Rafael para

20′ Sostituzione Cagliari: entra Sau, fuori Farias

19′ Tiro di Joao Pedro, Fiorillo blocca

17′ Non è un bel secondo tempo finora

13′ Cambio Cagliari: entra Faragò, fuori Ionita

8′ Tiro di Memushaj, para Rafael

5′ Occasione Pescara! Cerri manca la deviazione vincente sul tiro-cross di Caprari

4′ Nessuna azione degna di nota in questi primi minuti

1′ Si ricomincia!

SINTESI PRIMO TEMPO: Al Sant’Elia non ci si è di certo annoiati in questa prima frazione di gioco. Il Pescara ha iniziato benissimo la gara, creando più di un’occasione da goal, ma Rafael si è fatto trovare sempre pronto. Il Cagliari, che aveva cominciato la gara in sordina, va in vantaggio grazie a Joao Pedro, che segna dal dischetto dopo il fallo di mano di Fornasier. Gli abruzzesi hanno provato a reagire, soprattutto con Caprari, autore di una buona prima parte di gare, ma la difesa rossoblù ha fatto buona guardia.

47′ Termina il primo tempo

45′ Concessi 2 minuti di recupero

44′ Ammonito Milicevic per fallo su Joao Pedro

38′ Il Pescara vuole il pareggio. Occasione per Memushaj, ma Rafael è attento e devia in angolo

37′ Caprari ci prova su punizione, para Rafael

34′ JOAO PEDRO salta Fiorillo ed insacca!!! L’arbitro, però, ferma tutto: è fuorigioco!

32′ Che azione di Borriello, fermato però prima del tiro!

27′ Il Pescara prova a spingere

24′ Cagliari scatenato!!! Colpo di testa di Borriello, ma che risposta di Fiorillo!

23′ JOAO PEDRO!!! 1-0 Cagliari!

22′ RIGORE PER IL CAGLIARI! Tocco di mano di Fornasier in area di rigore!

20′ Tiro di Benali! Para Rafael!

17′ Ci prova Joao Pedro! Tiro sul fondo

14′ CAGLIARI vicino al goal! Borriello colpisce di testa su cross di Pisacane, ma il pallone è fuori di poco

12′ Meglio il Pescara in questa prima frazione di gioco

11′ Ci prova Caprari! Pallone fuori

8′ Ritmi molto bassi in questi primi minuti

7′ Cerri commette fallo su Bruno Alves

4′ La prima occasione è per il Pescara con Memushaj, il suo tiro però è centrale e Rafael para senza alcun problema

1′ E’ cominciata! L’arbitro Minelli dà il via a Cagliari-Pescara

Le squadre stanno entrando in campo

Mancano pochi minuti al fischio d’inizio allo Stadio Sant’Elia. Il Pescara di Zeman, ormai retrocesso, affronta il Cagliari nel match valido per la 34ª giornata di Serie A Tim 2016/2017. Tra poco il via alla diretta live con gli aggiornamenti della gara.Cagliari-Pescara: formazioni ufficiali. Rastelli lascia fuori Isla con Salamon e Pisacane entrambi dal primo minuto in campo. Joao Pedro confermato alle spalle di Borriello e Farias, che sostituisce Sau. Zeman lancia Milicevic e Fornasier dal primo minuto. In avanti confermati Benali, Cerri e Caprari.

CAGLIARI (4-3-1-2): Rafael; Pisacane, Salamon, Alves, Murru (C); Ionita, Tachtsidis, Barella; João Pedro; Farias, Borriello. Allenatore: Rastelli

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Zampano, Milicevic, Bovo, Fornasier; Coulibaly, Muntari, Memushaj; Benali, Cerri, Caprari.

Cagliari-Pescara: probabili formazioni e prepartita

CAGLIARI (4-3-1-2) – Rafael; Isla, Bruno Alves, Pisacane, Murru; Ionita, Tachtsidis, Barella; Joao Pedro; Borriello, Sau. In panchina: Gabriel, Capuano, Miangue, Salamon, Di Gennaro, Deiola, Faragò, Padoin, Farias, Han. Allenatore: Rastelli
PESCARA (4-3-3) – Fiorillo; Zampano, Bovo, Coda, Crescenzi; Coulibaly, Muntari, Memushaj; Benali, Cerri, Caprari. In panchina: Bizzarri, Aldegani, Stendardo, Fornasier, Campagnaro, Verre, Kastanos, Bruno, Mitrita, Milicevic, Brugman, Gilardino. Allenatore: Zeman

Cagliari-Pescara: i precedenti del match

Quello in programma quest’oggi al Sant’Elia sarà l’ottavo confronto in Serie A tra Cagliari e Pescara. Il bilancio dei precedenti è in favore dei sardi che hanno trovato la vittoria per quattro volte contro le due degli abruzzesi, uno invece il pareggio. Al Sant’Elia il Pescara ha ottenuto una sola vittoria, ovvero quella del 30 settembre 2012, quando la squadra allenata da Stroppa s’impose per 2-1 con reti di Terlizzi e Weiss.

Cagliari-Pescara: l’arbitro del match

Sarà l’arbitro Daniele Minelli della sezione di Varese ad arbitrare Cagliari- Pescara. Con lui ci saranno gli assistenti Mondin e Tardino, il quarto uomo sarà Tegoni di Milano. Addizionali, invece Maresca e Di Martino. Per Minelli si tratterà del primo match in Serie A in questa stagione. Finora il fischietto ha arbitrato 17 gare di Serie B, estreando 87 cartellini gialli e 6 rossi.

Cagliari-Pescara Streaming: dove vederla in tv

La partita sarà trasmessa dalle ore 15 sulle frequenze satellitari di Sky Sport, per la precisione sui canali Sky Calcio 3 (anche in HD). Non è tutto, perché Cagliari-Pescara andrà ovviamente in onda anche in streaming per piattaforme iOs, Android e Windows Mobile per pc, smartphone e tablet tramite l’app Sky Go. Esistono alcune liste di siti aggiornate per poter eventualmente seguire il calcio streaming gratis, ma ricordiamo che ad oggi, dopo la chiusura del sito pirata Rojadirecta, non esiste possibilità legale di seguire una partita in streaming live al di fuori di quelle già indicate poco sopra. La gara potrà essere comunque seguita anche da chi non è dotato di tv o connessione ad internet anche tramite le frequenze radiofoniche di Radio Rai con la celebre trasmissione “Tutto il calcio minuto per minuto”.