Zenga: «Siamo stati poco brillanti, il Lecce ha avuto occasioni più evidenti»

© foto www.imagephotoagency.it

L’allenatore del Cagliari, Walter Zenga, ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine del match contro il Lecce

Walter Zenga, tecnico del Cagliari, ha parlato al termine del match contro il Lecce. Ecco le dichiarazioni dell’allenatore rossoblu:

ANALISI MATCH – «Loro hanno avuto più occasioni evidenti ma anche noi ne abbiamo avute tante. Siamo stati poco brillanti nell’area di rigore e nel momento in cui dovevamo mettere la palla giusta. Ripeto le occasioni ne abbiamo avute anche noi ma quelle del Lecce sono state più evidenti. Questo 0-0 poteva essere tranquillamente un 2-2».

SQUADRA – «Abbiamo tanta qualità in campo con giocatori di spessore e di grande personalità. Radja è difficile da sostituire. Nandez l’abbiamo riportato dentro dopo cinque minuti del secondo tempo perché ci siamo messi a quattro. Volevamo sfruttare di più la fase offensiva. Abbiamo cercato di vincere la partita, abbiamo rischiato ma questo deve essere il nostro spirito: cerchiamo sempre di vincere contro chiunque e ovunque».

PERIODO PARTICOLARE – «Siamo in un periodo molto particolare dove basta guardare i risultati che ci sono e le situazioni che si creano. E’ difficile tenere la squadra compatta sempre per tutti i 90 minuti. Se fossimo in un campionato normale dove si gioca di domenica in domenica, qualche correttivo si potrebbe fare. Giocando invece ogni tre giorni, basta un contropiede per essere scoperti. Quando poi subentra la fatica, fai errori anche di posizione. Dobbiamo sfruttare nella giusta maniera le qualità che abbiamo».