Sartori: «Sportiello e De Roon? C’è il Napoli»

© foto www.imagephotoagency.it

Il d.s. dell’Atalanta ha parlato della sinergia col club partenopeo

Sfortunato per l’infortunio riportato al primo allenamento con il Napoli, Alberto Grassi avrà modo di dimostrare tutte le sue qualità nella squadra di Maurizio Sarri. Ne è certo il direttore sportivo dell’Atalanta, che ai microfoni di Radio Punto Zero ha parlato del suo ex centrocampista: «Reja ha parlato con Grassi circa 7-8 giorni fa: ormai ha recuperato dal suo infortunio, ma è stato davvero sfortunato. Ci è dispiaciuto tanto, ci sono tantissime aspettative su di lui. Ha grandissima personalità, ha giocato da veterano quest’anno, è un ragazzo sfacciato, non ha paura di nulla. Il Napoli ha fatto un grandissimo investimento. La trattativa è stata molto lunga, c’erano altre squadre, tra cui la Fiorentina, ma il Napoli ha fatto lo sforzo maggiore e decisivo, accelerando per acquistarlo», ha dichiarato Giovanni Sartori.

SINERGIA – L’affare è servito per consolidare il rapporto tra i club, che in estate potrebbero tornare a fare affari, visto che Sportiello e De Roon sono nel mirino della società partenopea. A tal proposito Giovanni Sartori ha dichiarato: «Vista la stima tra le due società e tra me e Giuntoli, a fronte anche della trattativa per Grassi, si è cementato il rapporto tra le parti. Il Napoli ha un’opzione morale: se fosse interessato ad un nostro giocatore, ha una corsia preferenziale. E Giuntoli fa seguire tutte le domeniche l’Atalanta, quindi valuterà lui qualche giocatore potrebbe fare al caso di Sarri».