Borini-Bologna, servono 7 milioni: le ultime

borini italia
© foto www.imagephotoagency.it

Fabio Borini-Bologna, rossoblu al lavoro sul mercato in vista della finestra estiva: occhi sul centravanti di proprietà Sunderland, servono 7 milioni di euro. Le alternative sono Nzola (Virtus Francavilla) e Benedetto (Boca Juniors)

Fabio Borini-Bologna, ritorno al passato per l’attaccante classe 1991? Cresciuto nel settore giovanile rossoblu prima di passare al Chelsea, Borini in estate darà l’addio al Sunderland dopo la retrocessione in Sky Bet Championship: come riporta il Corriere dello Sport, all’interno del contratto dell’attaccante di Bentivoglio è presente una clausola rescissoria da 7 milioni di euro. Il costo del cartellino è alto, così come l’ingaggio del calciatore, ma è Borini il sogno della dirigenza rossoblu. Le alternative? Sono due: M’Bala Nzola del Virtus Francavilla (nel mirino della Fiorentina) e Dario Benedetto del Boca Juniors (base di partenza 5 milioni di euro).