Genoa: dopo Ocampos, Alessandrini!

© foto www.imagephotoagency.it

Visite mediche di Ansaldi all’Inter: meno cash in cambio, ma c’è Laxalt

Messo in cassa il colpo di calciomercato Lucas Ocampos, adesso il Genoa ci ha preso gusto e, sempre dalla Francia, prepara la seconda mossa. Potrebbe essere l’arrivo del centrocampista dell‘Olympique Marsiglia Romain Alessandrini, giocatore già finito nel mirino della Lazio e del nuovo tecnico biancoceleste Marcelo Bielsa, che ha lavorato con lui proprio a Marsiglia. In verità tra Alessandrini e Bielsa non corre buon sangue: il centrocampista francese, dopo l’addio dell’argentino ai francesi all’inizio della scorsa stagione, non gli aveva riservato belle parole, parlando di totale mancanza di fiducia dell’allenatore nei suoi confronti. Al momento il valore di mercato di Alessandrini oscilla tra i 4 ed 5 milioni di euro: l’operazione può essere imbastita dal duo formato da Omar Milanetto e Fabrizio Preziosi, che con l’Olympique hanno chiuso ieri il colpo Ocampos (prestito gratuito e diritto di riscatto a 8 milioni di euro, oggi la seconda parte delle visite mediche per l’argentino). Di fatto, adesso, non resta che chiudere qualche cessione. 

GENOA: ANSALDI ALL’INTER PER LAXALT – La prima di queste riguarda sicuramente Cristian Ansaldi, che oggi firmerà per l’Inter (anche per lui previste visite mediche a Milano): l’esterno argentino, riscattato poche settimane fa dallo Zenit San Pietroburgo, firmerà con i nerazzurri un triennale. Il Genoa aveva valutato il cartellino di Ansaldi circa 8 milioni di euro totali, ma ne riceverà in contanti cash soltanto poco più di 4. Di fatto i rossoblu hanno ottenuto in cambio di Ansaldi l’intero cartellino di Diego Laxalt, giocatore già l’anno scorso in prestito in Liguria: l’esterno uruguaiano è stato valutato circa 2,3 milioni di euro (scontabili) per il riscatto e senza alcun controriscatto da parte nerazzurra. Colpo in cassa già messo per il Genoa, che domani dovrebbe ufficializzare l’arrivo di Ivan Juric come nuovo allenatore dal Crotone: a quel punto, riporta Il Secolo XIX, è pronosticabile in rossoblu anche l’arrivo di un difensore o due.