Da Barba a Heurtaux: tutte le mosse Inter

© foto www.imagephotoagency.it

Asse caldo con la Sampdoria: spuntano Soriano e Zukanovic

Movimenti in difesa per l’Inter: Nemanja Vidic sta per rescindere, Andrea Ranocchia è ad un passo dalla cessione alla Sampdoria, quindi la società nerazzurra è sulle tracce di un altro difensore centrale. In attesa dell’incontro in Lega Calcio con il club blucerchiato, con cui venerdì si potrebbe parlare anche di Eder, Fernando, Dodò e Davide Santon, l’Inter sta pensando di prendere uno tra Armando Izzo e Federico Barba. L’idea del direttore sportivo Piero Ausilio è di chiudere, secondo Tuttosport, in prestito per un centrale: per il difensore del Genoa può giocarsi la carta Laxalt, mentre quello dell’Empoli non vuole rinnovare e, quindi, sono stati avviati i primi contatti esplorativi col club toscano. Se per Izzo va battuta la concorrenza di Milan e Torino, per Barba bisogna fare i conti con il Napoli, che lo tiene in considerazione come alternativa a Nikola Maksimovic.

ASSE CALDO – L’edizione odierna del Corriere dello Sport ha fornito ulteriori particolari sulle manovre con la Sampdoria: venerdì l’Inter potrebbe mettere in piedi uno scambio di prestiti tra Andrea Ranocchia e uno tra Roberto Soriano e Fernando, fissando le cifre dei rispettivi riscatti a fine stagione, altrimenti per il difensore verrà presa in considerazione solo la cessione a titolo definitivo. Se la Sampdoria dovesse, invece, aprire a quella soluzione, l’Inter potrebbe contribuire all’ingaggio dello stesso centrale. La destinazione è gradita a Ranocchia, che però aspetta nuovi sviluppi nella speranza che si faccia avanti una squadra di livello superiore. Nemmeno la Sampdoria ha fretta, perché non intende privarsi subito di uno tra Fernando e Soriano. La società ligure ha bisogno di incassare e potrebbe farlo da Eder. L’Inter, però, investirebbe meno prendendo Ezequiel Lavezzi, ma bisogna superare le resistenze del Paris St Germain e l’ostacolo ingaggio: il punto verrà fatto con l’agente Alejandro Mazzoni quando sbarcherà in Italia. Tornando alla Sampdoria: c’è l’intesa per il prestito di Dodò, che però non ha ancora dato il via libera. L’alternativa è Davide Santon.

ALTRE MANOVRE – In questi giorni di chiacchierate con il presidente blucerchiato Massimo Ferrero, però, l’Inter avrebbe parlato anche di Ervin Zukanovic, secondo La Gazzetta dello Sport. In uscita Fredy Guarin, che piace a Zenit, Spartak Mosca, Fenerbahçe e Schalke 04. Non partirà per meno di 10 milioni di euro. Danilo D’Ambrosio potrebbe essere ceduto all’estero, mentre Marcelo Brozovic è incedibile. Il pressing dell’Aston Villa, però, per il centrocampista sta crescendo. Fredda, invece, la pista Mario Suarez (Fiorentina). In difesa continuano i contatti con l’Udinese per Silvan Widmer: offerti soldi e prestito di Gnoukouri, ma il club friulano vuole almeno il diritto di riscatto. Si è parlato anche di Thomas Heurtaux. In lizza per la difesa anche Sala (Verona), Van der Wiel (PSG), Caceres (Juventus) e Bartra (Barcellona).