Juventus sulle tracce di Ante Budimir | Ts

© foto www.imagephotoagency.it

Bianconeri “grossisti” in B: nel mirino anche Lapadula e Zebli

I talenti del domani nascono e spesso esplodono in Serie B, per cui è importante coglierne subito il talento, prima della concorrenza. Lo scouting è un marchio di fabbrica della Juventus, che sta monitorando con attenzione la serie cadetta. Le manovre per Rolando Mandragora, Stefano Sensi e Marcello Trotta ne sono l’esempio.

IL NUOVO MANDZUKIC – Ma il direttore sportivo Fabio Paratici, secondo Tuttosport, è anche sulle tracce di Ante Budimir, attaccante del Crotone ma di proprietà del St Pauli. C’è un diritto di riscatto di circa 1 milione di euro, che il Crotone sta pensando di esercitare per poi vendere Budimir a una cifra decisamente più alta. In corsa c’è, infatti, anche l’Arsenal, che ha mandato degli osservatori per valutare il croato. Nel mirino anche Gianluca Lapadula, che la Juventus conta di bloccare subito e di prendere dal Pescara al termine della stagione. Sotto osservazione pure Pierre Zebli, 18enne italo-ivoriano esploso nel Perugia.