Calciomercato: Manchester City la squadra più cara d’Europa

© foto www.imagephotoagency.it

Classifica del costo delle squadre in Europa: Manchester City la più cara con 878 milioni. Juventus in Top ten, avanti anche il Milan

E’ il Manchester City la squadra con la rosa costata di più in Europa. A dichiararlo è il report “CIES Football Observatory”, secondo cui i giocatori a disposizione di Josep Guardiola sono costati complessivamente alla dirigenza dei Citizens qualcosa come 878 milioni di euro per essere formata. Ed il dato può sorprendere a prima vista, dato che molti sicuramente si sarebbero aspettati i francesi del PSG, ben lontani nonostante l’acquisto di Neymar (222 milioni di euro) in occasione del calciomercato dell’estate 2017. Per i parigini la piazza d’onore arriva in virtù di 805 milioni, valore che nei prossimi mesi cambierà, e di molto con l’acquisto a titolo definitivo di Mbappé. Terzo si piazzano i rivali dei Citizens, il Manchester United con 747 milioni di euro, sopravanzando il Barcellona, fermo, si fa per dire, a 725 milioni, risaliti in graduatoria per via dell’operazione Coutinho. Questo poker di lusso rappresenta anche le uniche compagini che in tutta Europa abbiano superato la fatidica quota 700 milioni, facendole diventare di fatto le più serie candidate al successo finale nella Champions League 2017/18. Per lo svolgimento dell’analisi, sono stati presi in considerazione unicamente i cinque tornei del Vecchio Continente più importanti, ovvero Premier League, Liga Spagnola, Bundesliga, Ligue 1 e Serie A, per un totale di 98 clubs.

Ed il nostro torneo vanta una rappresentante nella Top Ten, la Juventus che si piazza al settimo posto con una rosa costata 448 milioni di euro. I bianconeri precedono il Milan, 13° con 305 milioni, Roma 17° posto con 262, Inter in 20-esima posizione (217), davanti al Napoli capoclassifica del torneo tricolore, la cui rosa è costata nel complesso 204 milioni. La Lazio di patron Lotito, che sta lottando per un prestigioso posto in Champions, lo sta facendo mediante una rosa da 133 milioni, segno che la gestione biancazzurra, sotto l’aspetto finanziaria, sta dando i suoi frutti sul campo di gioco. Ultima delle italiane è il Crotone al 95° posto: i calciatori a disposizione di mister Zenga sono costati appena 7 milioni, pochi ma buoni visto che al momento i calabresi sarebbero salvi per la seconda stagione consecutiva.