Calciomercato Milan, Raiola porta via i suoi assistiti?

© foto www.imagephotoagency.it

Balotelli, ma anche Abate, Niang e Robinho potrebbero andare via su richiesta dell’agente

CALCIOMERCATO MILAN BALOTELLI ABATE NIANG ROBINHO – Nella bufera che sembra essere scoppiata in casa Milan, uno dei protagonisti della rivoluzione prevista nei prossimi mesi sembra rispondere al nome di Mino Raiola. Il noto agente gestisce la procura di diversi giocatori in forza al club rossonero, i quali potrebbero clamorosamente fare le valigie già a gennaio, lasciando il Milan per una volontà piuttosto polemica dello stesso Raiola, il quale, come si legge sul Corriere dello Sport, non ha digerito le accuse ricevute nei giorni scorsi.

BALO E ABATE – I nomi più caldi su questo fronte sono sicuramente quelli di Mario Balotelli e Ignazio Abate, i due assistiti di Raiola più famosi e rappresentativi in casa Milan. Il terzino destro potrebbe in realtà decidere di restare in rossonero, ma le ultime voci di un interessamento per Bacary Sagna fanno pensare il contrario. Per quanto riguarda Balotelli, le strade sono due: un ricongiungimento con Mourinho al Chelsea (smentito dal diretto interessato, ndr) oppure un trasferimento al Paris Saint Germain per 30 milioni di euro, magari già a gennaio.

ROBI E NIANG – Altri due talenti di casa Milan sono gestiti da Mino Raiola, e sono Robinho e Mbaye Niang. Entrambi potrebbero fare le valigie, inducendo mister Allegri a puntare su altri giocatori per il proseguio della stagione, come sta già facendo in queste gare, almeno per quanto riguarda il francese, sempre meno utilizzato in gare ufficiali. Due cessioni che frutterebbero alle casse del Milan qualche milione, necessario per respirare e anche per sfoltire il reparto avanzato, che presto riavrà El Shaarawy e Pazzini.