Ag. Insigne: «ADL, dobbiamo parlare»

© foto www.imagephotoagency.it

Il procuratore dell’attaccante ha parlato anche del Barcellona

Futuro spagnolo per Lorenzo Insigne? L’agente dell’attaccante del Napoli ha ridimensionato le voci arrivate dalla Spagna sul presunto interesse del Barcellona: «La notizia mi lascia basito: c’è stato un contatto con il Barcellona e altri club importanti. Sono stato proprio io a chiamare il Barça: Robert Fernandez mi disse che poteva essere un obiettivo, ma l’incontro non c’è stato perché hanno deciso di puntare su altri giocatori e la situazione non si è evoluta. Il direttore sportivo apprezza le qualità di Lorenzo, ma non si è andati avanti. E’ stato fatto un sondaggio, non significa che abbiamo messo in piedi una trattativa», ha dichiarato Fabio Andreotti ai microfoni di Marte Sportive Live.

INCONTRO IN VISTA – L’agente ha parlato anche dei discorsi che dovrà affrontare con la società partenopea: «De Laurentiis e Lorenzo hanno sempre parlato di restare a lungo insieme. Se all’orizzonte ci fossero delle società importanti che gli cambiassero la vita, sarebbe naturale pensarci. Dobbiamo comunque sondare il mercato e ci sono delle proposte. E’ normale dopo la cavalcata del Napoli, con cui non c’è alcun appuntamento fissato. Ci sarà modo di confrontarsi: ho chiesto a De Laurentiis un incontro, forse ci sarà dopo l’Europeo. E intavoleremo un discorso costruttivo».