Sampdoria: Fernando via, ma con i debiti

© foto www.imagephotoagency.it

Il suo fotografo di nozze: «Mi deve 1500 euro, coi soldi che prenderà…»

Ad un passo dall’addio alla Sampdoria, direzione Spartak Mosca, Fernando lascerà dietro di sé almeno 1500 euro di debiti. A rivendicarli Matteo Niccolai, che di professione fa il fotografo. Fu lui, prima dello scorso Natale, a fare il servizio fotografico completo del matrimonio del centrocampista brasiliano con la compagna Raphaela, sposata proprio dalle parti di Genova. Non solo: Niccolai, che per l’intero lavoro aveva chiesto a Fernando appunto circa 1500 euro (soldi mai visti), era stato anche il testimone di nozze dello sposo. La vicenda è stata taciuta fino ad oggi, quando il fotografo ligure è venuto a conoscenza del possibile passaggio di Fernando allo Spartak Mosca ma, soprattutto, della richiesta esosa di ingaggio che il centrocampista avrebbe avuto nei confronti dei russi: circa 3,5 milioni di euro netti (quasi 4, per meglio dire, secondo le nostre fonti). Niccolai adesso ha deciso di denunciare e non solo a mezzo stampa: cosa saranno mai 1500 euro per uno che potrebbe guadagnare la prossima stagione milioni e milioni a palate? 

SAMPDORIA, IL FOTOGRAFO DI FERNANDO: «MI DEVE I SOLDI» – Da qui la volontà di inviare, finalmente dopo mesi, una raccomandata dell’avvocato al giocatore per ottenere il credito vantato. C’è un problema però: Fernando al momento non è in Italia e, a quanto pare, viste le vicende di mercato, potrebbe non tornarci proprio mai più, dunque sarà un po’ difficile avere giustizia. Niccolai però ci prova: «Io per quei soldi avevo quasi rinunciato a penare, ma quando ho letto che Fernando sta andando allo Spartak a guadagnare certe cifre, ho deciso che tutto ha un limite: sono andato da un avvocato e abbiamo fatto partire la raccomandata. Trovo scandaloso che questi ragazzi privilegiati che guadagnano milioni si permettano di prendere in giro gente come me», ha detto il forografo genovese ai microfoni de Il Secolo XIX, non senza una certa dose di ragione dalla sua parte. Fernando andrà via da Genova a guadagnare milioni di euro, ma sempre 1500 euro in più di ciò che forse gli spetterebbe.