Ferrero: «Cassano? Troveremo una soluzione»

© foto www.imagephotoagency.it

«Montella otterrà grandi risultati, Osti fuoriclasse del mercato»

La Sampdoria ha sofferto troppo nella scorsa stagione, quindi l’obiettivo della prossima è molto semplice: «Stiamo cercando di costruire una squadra che non faccia più soffrire me e tutti i tifosi. Puntiamo a una stagione serena», ha dichiarato il presidente Massimo Ferrero, che ha parlato dei piani blucerchiati ai microfoni de La Repubblica.

FIDUCIA E OTTIMISMO – E c’è fiducia anche in Vincenzo Montella, che dovrà far meglio in panchina: «Se lo conosco bene, nella prossima stagione, con un po’ di fortuna, vedremo il grande allenatore che è», ha dichiarato Ferrero, che ha confermato l’incontro chiarificatore con il tecnico e il direttore sportivo Carlo Osti, assicurando che in casa Sampdoria si rema tutti dalla stessa parte. «Se non fossimo stati convinti non lo avremmo mai tenuto. Alla Samp, da non gradito non ci sarebbe manco stato, non è mica uno attaccato ai soldi. Montella tornerà a ottenere grandi risultati», ha aggiunto Ferrero, che su Osti ha affermato: «Continuerà a essere il nostro fuoriclasse del mercato». Si parla poi di progetti, a partire da quello stadio: Ferrero vorrebbe un Marassi all’inglese, senza barriere, e un calcio senza violenza, motivo per il quale si confronta spesso con le istituzioni. Ma ha parlato anche del futuro di Antonio Cassano: «Gli parleremo e troveremo la soluzione migliore. Per tutti, per lui e per la Sampdoria».