Candreva: «Juventus, c’è un conto in sospeso»

© foto www.imagephotoagency.it

La carica del centrocampista della Lazio nel pre-partita

E’ pronto per scendere in campo Antonio Candreva, che ai microfoni di Lazio Style Radio ha presentato la sfida contro il Napoli: «Stasera servirà molto di più per vincere, ma siamo pronti. Coppa Italia o Champions League? Entrambe. Vorrei alzare il trofeo, poi da domani penseremo al campionato. Ci teniamo noi e tutte le persone che ci sostengono. Alle persone venute alla stazione vogliamo dedicare il passaggio del turno con l’appuntamento per la finale», ha dichiarato il centrocampista offensivo biancoceleste.

IL CONTO IN SOSPESO – Candreva ha poi proseguito: «E’ una sfida importante. Come ha detto l’allenatore ieri, abbiamo cominciato ad agosto questo cammino e vogliamo la finale. Siamo pronti, vogliamo disputare una grande partita per passare il turno. L’ambiente non influisce in campo e queste sono partite che tutti vogliono giocare. Sarà una battaglia, ma siamo pronti. Juventus? Pensiamo prima a vincere stasera, ma con loro abbiamo un conto in sospeso».