Connettiti con noi

Barcellona

Ceferin: «Superlega cinica. I club dell’ECA si impegnano per il calcio europeo»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Ceferin, presidente dell’UEFA, è tornato a parlare di Superlega e non solo. Le sue parole dopo la presentazione del report ECA

In occasione della presentazione del report annuale dell’ECA (European Club Association), il presidente UEFA Ceferin è tornato a parlare anche di Superlega e non solo. Ecco lesue dichiarazioni riprese da Calcio e Finanza.

AL-KHELAIFI – «Vorrei anche esprimere la mia gratitudine al presidente dell’ECA, Nasser al-Khelaïfi. Durante questi tempi straordinari per tutti noi, ha sempre mantenuto una mente lucida, una concentrazione acuta e una visione positiva su ciò che deve essere fatto per rendere le cose migliori per il calcio europeo».

COMPETIZIONI – «Partecipando alla UEFA Champions League, alla UEFA Europa League e alla UEFA Women’s Champions League, i club possono verificare ogni giorno l’importanza del modello sportivo e della piramide europea. La loro convalida delle competizioni UEFA per club significa che è qui che si stabiliscono la legittimità, l’eredità e la storia – non in un’impresa commerciale disonesta».

SUPELEGA – «Non si può ignorare che anche l’ECA è stata significativamente colpita dalla minaccia di fuga. Qui vorrei riconoscere la professionalità della vostra organizzazione e dei membri dei club che hanno riconosciuto il cinismo della Superlega europea e hanno scelto di stare dalla parte giusta della storia. La vostra risoluzione di stare al fianco della UEFA e del resto della comunità calcistica e di resistere a questo miraggio è una testimonianza della vostra forza e del vostro impegno per il vero calcio europeo».

LE DICHIARAZIONI COMPLETE SU JUVENTUSNEWS24