Chelsea, Chilwell e la passione per gli scacchi: «Partita di 4 ore con James»

Iscriviti
chilwell cornet francia-inghilterra
© foto Wikimedia Commons

Ben Chilwell ha raccontato della sua grande passione per il gioco degli scacchi

Ben Chilwell, terzino sinistro del sinistro, ai microfoni del sito ufficiale della Premier League ha raccontato della sua grande e particolare passione per il gioco degli scacchi.

«Tutto il mondo sta affrontando un momento complicato per via del Covid. Io mi ritengo fortunato perché continuo a fare il mio lavoro. Vedo i miei compagni di squadra che sono anche i miei amici. Continuo ogni giorno a lavorare e fare ciò che mi piace. Ma molte persone non possono fare altrettanto. In tal senso personalmente ho scoperto delle cose che mi hanno tenuto la mente occupata e una di queste è il gioco degli scacchi. Si tratta di un’attività che davvero tiene allenata il cervello. Ricordo che di ritorno da una trasferta in Russia, sul volo, io e Reece James abbiamo giocato una partita di 4 ore. A volte giochiamo, vince lui o vinco io. A Natale mia madre mi ha regalato dei libri per affinare il mio gioco. Devo dire che mi ha aiutato molto a migliorare».