Chiesa: «Esultanza dopo il gol? Non sapevo che fare»

© foto www.imagephotoagency.it

Federico Chiesa, talento della Fiorentina, ha parlato al ritorno da Baku commentando il suo gol in Europa League e non solo. Le sue parole

Tutti pazzi per Federico Chiesa, talento di proprietà della Fiorentina. Il figlio di Enrico, ex attaccante, fra le altre di Sampdoria, Fiorentina e Parma, ha parlato ai microfoni del sito ufficiale dei viola, sul volo di ritorno da Baku dove la formazione di Paulo Sousa ha affrontato nel match di Europa League il Qarabag. Queste le parole dell’esterno viola: «Il gol è stata un’emozione incredibile che consacra questo mio percorso iniziale».
LE PAROLE DI FEDERICO CHIESA – Prosegue il giocatore della Fiorentina: «E’ stato un gol importante anche per la qualificazione, che era la cosa che volevamo tutti. L’abbraccio con la panchina? Non sapevo cosa fare dopo il gol: non sapevo che fare e sono corso verso la panchina, è stato un bell’abbraccio. Ora dobbiamo pensare alla sfida di lunedì prossimo con il Sassuolo. Cercheremo di dare continuità a questi risultati ottenuti nell’ultima settimana che sono stati positivi».