Chievo, Campedelli: “Tra il Milan e Yepes c’è un accordo di massim”

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente del Cheivo Verona, Luca Campedelli, è intervenuto telefonicamente ai microfoni di Sky Sport 24 per toccare diversi temi inerenti all’ambiente clivense: “Quello che è successo ieri sera? Preferisco non parlarne. Non ho visto la partita, non guardo mai le partite dell’Inter perchè non vorrei portare sfortuna. Lo scudetto passa per Verona? Alla fine la colpa è sempre del Chievo, quindi lasciamo perdere (ride, ndr). Vicnerle tutte e due? Pareggiarle tutte e due va bene uguale. Se ci sarò domenica a San Siro? Beh sì, vado a vedere il Chievo però, non l’Inter. Yepes vicino al Milan? Ufficialmente io non lo so ancora, dovete parlarne col ragazzo, da quello che ho capito c’è un accordo di massima, ma di preciso non so ancora. Di Carlo confermato? Credo che non ci siano problemi, è solo una questione di finire il campionato e poi trovarsi. Sorrentino rimane? Del mercato l’unico che può parlare è Sartori perchè io appena conosco i miei giocatori…l’unico che lo può sapere se ci sono trattative o meno è lui. Se vengono da me li mando sempre da lui quando si tratta di mercato dei giocatori. Se abbiamo la necessità  di chiudere in attivo? Questa sarebbe la nostra politica. A prescindere da quello che sia il bilancio, dobbiamo sempre stare attenti ai costi dei giocatori. La nuova ripartizione dei diritti tv può darci una mano, ma non può farci cambiare la nostra politica”.