Connettiti con noi

Atalanta News

Conferenza stampa Gasperini: «Ho la sensazione che sull’Atalanta ci sia troppa presunzione»

Pubblicato

su

Conferenza stampa Gasperini: le parole del tecnico dell’Atalanta alla vigilia della sfida contro il Crotone

Gian Piero Gasperini, tecnico dell’Atalanta, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Crotone. Le sue dichiarazioni.

GUARDA LA CONFERENZA STAMPA DI GASPERINI SUL CANALE YOUTUBE CALCIONEWS24

GARA TRAPPOLA – «Come tutte le partite sarà una gara difficile. Domani dobbiamo prendere le precauzioni giuste, ma siamo anche in un buon momento. Abbiamo il massimo della fiducia, vogliamo proseguire su questo momento. Pur rispettando il momento del Crotone, è stata una squadra sfortunata nei risultati. Ha fatto delle buone prestazioni anche se ha raccolto poco. Sono tutte componenti che conosciamo, vogliamo continuare cosa stiamo facendo».

CAMBIO DI POSIZIONE DEI DIFENSORI – «Abbiamo fatto bene anche all’inizio, non è la prima volta che lo facciamo. Abbiamo corso alcuni pericoli, ma non ho avuto la sensazioni che siamo partiti così male, poi c’è sempre l’avversario di mezzo. Non è pensabile che l’Atalanta possa dominare sempre l’avversario. Le partite vanno viste nel complesso, ci si sofferma troppo su dei momenti in cui si soffre, è normalissimo. Riuscivamo a proporre poco in attacco, ma non soffrivamo il gioco. Abbiamo solo sofferto in alcune occasioni, ma di quanto tempo parliamo? Ho la sensazione che sull’Atalanta ci sia un po’ troppa presunzione. Sappiamo che dobbiamo soffrire e difenderci».

ZAPATA E CALDARA – «Oggi prova, vediamo. Caldara sta recuperando bene, si muove bene senza nessun tipo di fastidio. Speriamo che questo intervento abbia risolto i suoi problemi».

CROTONE – «Il cambio di allenatore porta maggiore attenzione a una reazione. È una squadra, che come detto prima, ha dato sensazione di avere una buona condizione. Ha perso spesso nei minuti finali».

SQUADRA – «Rispetto a un po’ di settimane indietro ci siamo rimessi in pari. Con qualcuno abbiamo un piccolo margine, con altri meno».

INFORTUNIO ZAPATA – «È un infortunio più lieve rispetto allo scorso anno, non ci sono queste preoccupazioni. Sta molto meglio. Oggi tornerà in campo, lo avrebbe potuto fare anche ieri. Dopo sei giorni potrebbe già essere arruolabile, lo scorso anno si partiva già da un recupero più lungo».