Conferenza stampa Ranieri: «Ripartiamo coi piedi per terra. Siamo arrabbiati»

Iscriviti
Sampdoria Ranieri
© foto www.imagephotoagency.it

Conferenza stampa Ranieri: le parole del tecnico della Sampdoria

(Francesca Faralli, inviata a Genova) – Il tecnico della Sampdoria Claudio Ranieri è intervenuto in conferenza stampa per presentare la sfida contro il Sassuolo«Tutte le gare in questo momento sono importanti. Quella contro il Sassuolo è importante perché giocano a memoria. Dobbiamo fare una grande partita e il pubblico ci deve aiutare. Dovrà essere paziente, come noi. Ci arriviamo arrabbiati perché per la prima volta sotto la mia gestione non siamo stati squadra».

LEGGI QUI LA CONFERENZA STAMPA INTEGRALE

«Contro la Lazio abbiamo corso di più delle altre partite, facendo una pessima figura. Mi dispiace per tutto il popolo blucerchiato. Ripartiamo coi piedi per terra. Non ci siamo fatti prendere dall’euforia dei cinque gol di Brescia. La cosa che mi ha lasciato esterefatto è che siamo stati aperti laddove io ho chiesto di stare chiusi. Diamo un colpo di spugna e pensiamo a domaniLotta salvezza? Negli ultimi anni i quaranta punti sono stati sufficienti il bello della serie A, come della Premier League, è che non puoi stare sicuro del risultato. Dovremo lottare e correre fino alla fine».