Sarri ammette: «Giornali? Non li leggo. Prima era un talebano ora mi adatto…» – VIDEO

Sarri non legge i giornali: «Prima ero un talebano, e ora…». Le parole del tecnico della Juventus in conferenza stampa

Maurizio Sarri ha scherzato in conferenza stampa con i giornalisti presenti, ammettendo di non leggere giornali per valutare le prestazioni.

CRITICHE AL GIOCO – «Non leggo, quindi non mi dispiace. Non ho bisogno di leggere i giornali per valutare le prestazioni. Ogni tanto mi imbatto in articoli intelligenti e altre no. Questa squadra ha le sue caratteristiche: prima ero un talebano perché volevo imporre le mie caratteristiche e poi sbaglio perché assecondo i giocatori. Vado avanti per la mia strada»