Conte in bilico: tra Milan e Italia, spunta l’Inter

conte
© foto Antonio Conte

Antonio Conte lascerà il Chelsea: oltre al Milan e alla Nazionale, c’è anche l’Inter pronta a riportarlo in Italia. Gli aggiornamenti sulla vicenda

Antonio Conte è in bilico al Chelsea nonostante i giocatori, tra cui Courtois, abbiano dichiarato di essere ancora con lui. Il tecnico salentino si guarda intorno e pensa all’addio ai londinesi a fine stagione, a meno che non succeda qualche catastrofe e si ritrovi senza panchina nelle prossime settimane. Per lui le prossime destinazioni, per ora solo probabili, sono tutte legate all’Italia. Una è la Nazionale, di cui si è tornati a parlare con insistenza di recente. Un’altra è il Milan, altro club gettonatissimo negli ultimi mesi. La terza via è una novità e riguarda l’Inter.

Per quanto concerne i nerazzurri, Luciano Spalletti non è più così sicuro del suo posto, in special modo dopo il caso Suning di ieri. Per adesso sono solo voci quelle che vogliono Conte sulla panchina dell’Inter la prossima stagione, ma sta di fatto che l’interesse c’è e potrebbe diventare sempre più forte qualora la situazione con Spalletti degenerasse. Va comunque sottolineato che l’Inter non ha avviato i contatti con Conte e lo ha solo inserito in una ipotetica lista dei desideri. Sicuramente a fine stagione lascerà il Chelsea, questa è l’unica questione fuori di dubbio nella vicenda.

Il Milan continua a osservare da lontano, così come l’Italia. Non sembra facile riuscire a convincerlo a tornare in azzurro, preferisce il lavoro quotidiano al ruolo di ct. Più semplice, dunque, portarlo a Milano sulla sponda rossonera, ma le voci sul suo conto si sono affievolite di recente. Il merito è del lavoro di Gennaro Gattuso, che si sta giocando la riconferma per la prossima annata e non sta demeritando. Sembra che anche Paris Saint Germain e Real Madrid possano mettersi sulle orme di Conte, ma queste ipotesi al momento sono molto difficili, per non dire fantasiose.