Costacurta annuncia: «Il 20 maggio il nome del nuovo ct dell’Italia»

costacurta nazionale
© foto www.imagephotoagency.it

Alessandro Costacurta, subcommissario della Figc, ha offerto le ultime sull’intricata situazione relativa alla panchina dell’Italia

All’indomani della sconfitta in amichevoli contro l’Argentina, l’Italia si è svegliata con una notizia che cambierà il domani sportivo della nazionale. Costacurta, infatti, ha rilasciato una dichiarazione importante sul futuro selezionatore: «Il giorno 20 maggio conoscerete il nome del nuovo commissario tecnico della nazionale. Sarà Luigi Di Biagio oppure qualcun altro, a patto che si tratti di qualcuno più bravo di lui. Gigi è una risorsa importante per il nostro calcio ed è un grande tecnico, quindi resterà comunque in azzurro».

Quindi aggiunge: «Più che al selezionatore, credo che serva pensare di più ai calciatori che abbiamo a disposizione. Riforme? Non è facile intervenire sul nostro calcio, ma abbiamo delle priorità relative ai giovani. Nelle settimane che seguiranno renderemo noto il nostro programma». Poi fa un passo indietro e dice la sua su Argentina-Italia: «Mi è piaciuto come la squadra ha interpretato la partita. Il primo tempo era impossibile da affrontare diversamente, poi non contava vincere. Noi non abbiamo calciato in porta, ma loro non sono stati molto pericolosi. Non era facile, visto che nell’ultimo periodo si è detto di tutto su questa nazionale. Nemmeno Mourinho o Guardiola avrebbero fatto di meglio».