Perisic: «Italia-Spagna? Ringraziatemi!»

© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante della Croazia non si sbilancia sul futuro all’Inter

Con un’autentica prodezza ha deciso la vittoria della Croazia contro la Spagna, trascinando la sua nazionale al primo posto nel girone e spingendo gli spagnoli all’incrocio con l’Italia agli ottavi di finale. Si sta esaltando Ivan Perisic agli Europei 2016 insieme alla sua Croazia. Al termine della partita ha parlato a SkySport, rivolgendosi anche ai tifosi italiani: «Per me non è una sorpresa il fatto che la Croazia abbia vinto il girone, perché abbiamo una grande squadra. E’ stato meglio per l’Italia evitarci, devono essere felici di aver preso la Spagna. Gol? Per me è importante vincere, non segnare. E sarà così anche per il resto di questo torneo», ha dichiarato l’attaccante dell’Inter.

PRESENTE, NON FUTURO – A proposito del club nerazzurro… Perisic ha dribblato le domande di calciomercato. Il torneo rappresenta una vetrina importante in tal senso, ma il croato non ci pensa. Ha altro per la testa: «Non parlo del mio futuro ora, perché sono totalmente focalizzato sulla Croazia e sugli Europei».