Connettiti con noi

Sassuolo News

De Zerbi: «Spezia? Stanno facendo un campionato oltre le aspettative. Su Berardi…»

Pubblicato

su

De Zerbi

Roberto De Zerbi, tecnico del Sassuolo, ha parlato ai canali ufficiali del club in vista della sfida contro lo Spezia. Le sue parole

Roberto De Zerbi, tecnico del Sassuolo, ha parlato ai canali ufficiali del club in vista della sfida contro lo Spezia. Le sue parole.

CRESCITA DAL PUNTO DI VISTA FISICO – «Con la Lazio abbiamo finito il primo tempo in parità ma avremmo potuto fare più di un gol nei primi 20 minuti. Non credo che la squadra sia al 100% ancora, parlando dal punto di vista fisico, nè il collettivo nè i singoli. Ora ci stiamo allenando bene, stiamo spingendo e penso che siamo in crescita dal punto di vista atletico. Dobbiamo recuperare dei giocatori che ci spostano».

SQUADRA«Berardi l’ho trovato bene, non voglio rischiare, ma vedremo se partirà dall’inizio. Caputo e Defrel devono crescere. Traorè e Djuricic danno garanzie, così come Raspadori ha fatto bene quando è entrato e la stessa cosa vale per Oddei, entrato nel finale ed è risultato determinante nel pareggio».

SPEZIA – «Stanno facendo un campionato oltre quello che direbbe la carta, è una partita da tenere in considerazione come se giocassimo contro una delle prime della classe, perché il nostro campionato sta confermando che non ci sono partite scontate, sarà una partita aperta. E’ una squadra organizzatissima, sono una squadra che verranno a fare la partita. A noi non deve spostare trovare una squadra che si difende bassa ed è passiva rispetto a una squadra che vuole fare la partita. Ha giocatori di qualità e sarà una partita difficile come le altre. Stimiamo lo Spezia perché è una squadra che si sta facendo spazio con prestazioni e risultati ma noi pensiamo a noi stessi, come facciamo sempre».

PROSPETTIVE«Finire come l’anno scorso, non mi riferisco solo ai risultati perché sarebbe facile, ma è quella di avere tutti i giocatori al 100% ma almeno ce la giocheremmo ad armi pari, è quello che ho sempre chiesto e quello che ho sempre desiderato, è sempre quello che ho risposto quando mi chiedevano del mercato, poi vedremo la classifica, faremo bilanci, andremo a capire se sarà stata un’annata positiva, migliore o peggiore dell’anno scorso».

INFORTUNATI – «Chiriches lo ritroviamo oggi. Maxime Lopez è squalificato, Bourabia è infortunato, Berardi rientra che è una notizia molto bella, Toljan ha qualche problemino e sono tutti arruolabili. Non credo ci saranno grandi stravolgimenti di formazione rispetto a Cagliari perché hanno fatto bene».

Advertisement