Donnarumma e il PSG spaventano il Milan: la clausola può portarlo via

donnarumma milan
© foto www.imagephotoagency.it

Il club francese è pronto a strappare il portiere classe 1999 al Milan. Donnarumma può andare al PSG: le ultimissime

La clausola di rescissione inserita nel rinnovo del contratto firmato la scorsa estate può essere una vera e propria spada di Damocle per il Milan. Il club rossonero è riuscito a convincere Mino Raiola e Gigio Donnarumma a firmare il rinnovo del contratto grazie anche alla clausola inserita nell’accordo ma la clausola, da 75 milioni di euro, non spaventa i grandi club europei che intravedono in Gigio il portiere del futuro per i prossimi 15-20 anni. Il gioco vale la candela e il PSG, dopo i 400 milioni di euro spesi in estate per Neymar e Mbappé potrebbe ingaggiare un altro grandissimo talento per rinforzare ulteriormente la sua rosa.

Il PSG in questo momento ha scommesso nuovamente su Areola, portiere che piace anche alla Juventus, ma sarebbe pronto a mettere in soffitta, o meglio in panchina, il portiere classe ’93 per fare spazio a Donnarumma. Secondo le ultimissime indiscrezioni provenienti dalla Francia, il Paris Saint-Germain potrebbe tentare il portiere già a gennaio. Il PSG metterà sul piatto i 75 milioni di euro della clausola e in quel momento tutto dipenderà dalla volontà del portiere che potrà accettare o rifiutare la proposta del PSG.