Dopo il benservito del Psg contratto da nababbo per Kombuarè

© foto www.imagephotoagency.it

Scaricato come un peso dall’ ultra-milionario PSG per far posto a Carlo Ancelotti, non si può dire che il destino abbia riservato una sorte negativa ad Antoine Kombouarè, almeno dal punto di vista remunerativo. Secondo il sito francese ” M6″ il tecnico transalpino, nella sua nuova esperienza sulla panchina dell’ Al Hilal, percepità più o meno le stesse cifre dell’ allenatore ex Milan. La sua prima idea era quella di rimanere in Europa, ma non è stato semplice resistere alla montagna di petrodollari offertagli dalla società saudita: “Non ho avuto altra scelta che accettare queste eccezionali condizioni – confessa Kombouarè –mi aspettavo club più interessanti, importanti, ho aspettato per sei mesi. Ma evidentemente in Europa non c’è posto…”