Emergenza Coronavirus: l’Udinese rimborsa i tifosi. Il comunicato

Coronavirus Udinese Fiorentina
© foto www.imagephotoagency.it

L’Udinese ha deciso di rimborsare i tifosi che non potranno assistere alle partite dei bianconeri per le misure anti Coronavirus

Bel gesto da parte dell’Udinese che dopo i rinvii e i match a porte chiuse per l’emergenza Coronavirus, ha deciso di rimborsare i tifosi. Una scelta non scontata, dal momento che i friulani rientrano fra quelle 10 società aventi il diritto di non rimborsare i propri sostenitori qualora la gara in questione venga rinviata per responsabilità indiretta. La Dacia Arena non ospiterà i tifosi bianconeri fino al 3 aprile e così si è deciso di fare questo passo. Ecco il comunicato apparso sul sito ufficiale dell’Udinese.

«In questo momento particolare la passione non può fermarsi. Perché è la passione che muove ogni passo che facciamo, ogni nostra azione ed è sempre la passione che fa pulsare i nostri cuori. Tutti devono fare la loro parte, anche il mondo dello sport. Facciamo squadra, oggi più che mai, guardando con ottimismo e positività al futuro. Tutti gli abbonati bianconeri potranno richiedere il rimborso del rateo delle gare alle quali non potranno assistere allo stadio; le modalità operative saranno comunicate nei prossimi giorni».