Skorupski: «Con la Roma vinciamo noi»

© foto www.imagephotoagency.it

Il portiere dell’Empoli lancia la sfida al club che ne detiene il cartellino

E’ giovane, ma ha le idee ben chiare Lukasz Skorupski, che non si lascia travolgere da sentimentalismi. Il portiere dell’Empoli affronterà nel prossimo turno di campionato la Roma, che lo ha ceduto in prestito al club toscano, ed è pronto a fare di tutto con i suoi compagni per batterla.

RETTA VIA – «Sono molto contento di affrontare la squadra dove sono stato due anni, mi farà piacere ritrovare tanti ex compagni, ho parlato con alcuni di loro, ma spero di fare risultato. Sono un giocatore dell’Empoli, devo fare il mio. Credo di aver fatto bene finora. Qui ho avuto la possibilità di giocare, ma lascio i giudizi agli altri. Sicuramente mi ha fatto bene la fiducia che ho trovato qui. Ci troviamo benissimo, questo è il posto ideale per giocare. A Roma ci sono più pressioni, qui è diverso. Futuro? Fino a maggio sono un giocatore dell’Empoli, ora non penso al futuro. Spalletti? Seguo la Roma e penso che sia forte. Mi dispiace per Garcia, ma questo è il calcio. E’ arrivato un grande allenatore, ho saputo che è di qui, quindi sarà una bella partita anche per lui. Troppo nervosismo? Questa partita ci servirà per tornare sulla giusta strada, vogliamo tornare ad essere quelli prima della sosta. Con la Roma vinciamo noi», ha dichiarato Skorupski in conferenza stampa.