Enrico Chiesa: “Destro fortissimo. Io alla Sampdoria…”

© foto www.imagephotoagency.it

Intervenuto ai microfoni di “Sky Sport 24“, Enrico Chiesa, ex attaccante di Parma, Fiorentina, Lazio e Sampdoria, ha rilasciato alcune dichiarazioni per parlare della semifinale contro la Germania dell’Italia, dicendosi ottimista in vista della gara di giovedì.

Sul suo possibile approdo alla Sampdoria come allenatore delle giovanili, non si sbilancia: “Ancora no…aspettiamo, vediamo: incrociamo le dita e vediamo”.

Parlando invece di Mattia Destro, rivelazione del Siena lo scorso anno, Chiesa commenta: “Ragazzo fortissimo, l’ho visto quattro volte quest’anno a Siena. Ha prospettive immense, fa quel che vuole ed è un ragazzo davvero in gamba. Gli auguro di fare una grandissima carriera. Quattro o cinque anni fa Destro sarebbe stato pagato tranquillamente 20 milioni. Ora c’è un mercato difficile, sappiamo che la crisi ha colpito in maniera profonda anche l’Italia ed una squadra blasonata ora ci pensa un po’ di più ad investire rispetto a prima. Destro mi piace molto ed in qualche movimento ricorda me in qualcosa, ha grande rapidità di esecuzione e capacità negli inserimenti. Complimenti alla società ed all’allenatore perché è migliorato tantissimo, ha fatto una crescita incredibile e non deve mollare mai un centimetro in campo; questo è il consiglio che gli posso dare“.