Esclusiva : Ag. Bardi: “Con l’Inter sarà una gara particolare per Francesco. E’ concentrato sul Livorno ma il Barcellona…”

© foto www.imagephotoagency.it

Il Livorno sabato renderà visita all’Inter di Walter Mazzari in una sfida, almeno sulla carta, da bollino rosso. Non sarà una gara come le altre per Francesco Bardi, giunto in prestito ai labronici ma di proprietà del club meneghino. La redazione di Calcionews24.com ha raggiunto in esclusiva l’agente Vincenzo Rispoli per discutere del momento positivo vissuto dal nazionale under 21.

Sabato sarà una sfida particolare per Bardi.
Si Francesco è di proprietà dell’Inter e per lui sarà una gara importante. Sicuramente sarà emozionato, giocherà contro un portiere che stima come Handanovic. Sabato sarò allo stadio e sono convinto che farà una gara importante, sulla falsariga delle ottime prove che ha offerto fino ad ora con la maglia del Livorno. E’ molto concentrato sul Livorno in questo momento, l’obiettivo è di dare il suo contributo per la salvezza.”

Per un livornese come lui sarebbe una soddisfazione doppia.
“Assolutamente, Francesco è orgoglioso di giocare per la squadra della sua città. E’ alla seconda esperienza in amaranto dopo la stagione in nel 2001/2012, inframmezzata dalla parentesi al Novara. E’ un professionista serio e grazie al lavoro può migliorare e aiutare il Livorno al raggiungimento dell’obiettivo salvezza.”

Quest’oggi ha rilasciato un’intervista in cui evidenziava che la sua Nazionale è l’under 21. Troppa modestia?
“No, Francesco sa che deve fare un passo alla volta. Essere titolare della selezione under 21 è già qualcosa di molto importante. Ha la giusta consapevolezza di quanto sta facendo, vuole fare bene con l’under 21. Per la Nazionale maggiore c’è tempo, l’importante sarà mantenere questa umiltà e questa voglia di migliorarsi. Solo giocando bene come sta facendo ora gli consentirà di guadagnarsi le attenzioni del ct Prandelli.”

Delle attenzioni sicure sono quelle dei top club europei come Barcellona e Manchester City.
“Posso confermare che diversi club stanno seguendo con attenzione la crescita di Francesco che si era già messo in mostra questa estate nell’Europeo in Israele. Al Barcellona ho una grande amicizia con Victor Munoz, ex capitano storico dei blaugrana, e mi ha confermato la stima per il ragazzo. Sono interessamenti che fanno piacere ma Bardi è concentrato solo ed esclusivamente sulla stagione con il Livorno.”

Crede che sia già pronto per una grande squadra?
“Adesso è presto per parlarne, siamo solo a novembre. E’ un ragazzo serio e maturo, sa che deve proseguire su questa strada poi a giugno faremo le opportune valutazioni.”