Esclusiva, ag. Icardi: “Tante richieste, ma ha sposato il progetto Samp”

© foto www.imagephotoagency.it

Sbarcato a Genova lo scorso gennaio dalla cantera del Barcellona, Mauro Icardi non ha avuto l’opportunità  di esordire con la maglia della Sampdoria nella massima serie, fornendo comunque ottime prestazioni con la Primavera. Ma, come voluto dal tecnico Atzori, l’attaccante classe ’93 si aggregherà  al resto della squadra per poi partire alla volta di Moena per il ritiro. Per commentare questa notizia la redazione di CalcioNews24.com ha intervistato in esclusiva Nunzio Marchione, rappresentante del giocatore in Italia insieme ad Ulisse Savini.

Come reagite alla convocazione di Icardi per il ritiro?
“Siamo ovviamente molto contenti della decisione del nuovo allenatore che nel corso della sua carriera ha mostrato di puntare sui giovani, soprattutto quelli meritevoli. Sappiamo che Mauro avrà  tanto da lavorare, però quello che ha fatto con la maglia della Primavera lascia intravedere la possibilità  di diventare un giocatore importante. Riponiamo tanta fiducia nel nuovo staff dirigenziale, crediamo profondamente nel lavoro del ds Pasquale Sensibile e di Fabio Lupo”.

Avete ricevuto delle richieste per il giovane?
“Il suo agente Abian Morano è stato contattato da diversi club e per il giocatore ci sono stati dei sondaggi. Squadre importanti sia italiane che inglesi hanno cercato Icardi, ma nel momento in cui la società  blucerchiata ci ha comunicato l’intenzione di portarlo in prima squadra abbiamo deciso di sposare il progetto della Samp. L’anno scorso le cose non erano andate come ci aspettavamo, ma i nuovo dirigenti ci hanno trasmesso fiducia”.

Quali obiettivi vi siete posti insieme a Icardi?
“Noi abbiamo l’obiettivo di ricevere la chiamata dell’Argentina Under 20 attraverso le prestazioni fornite con la Sampdoria. Mauro ha voglia di lavorare tanto per riuscire a riportare la compagine blucerchiata nella serie che compete al suo blasone e per ricambiare l’affetto che i tifosi doriani gli hanno trasmesso sin dal primo momento. Il ragazzo arriverà  in ritiro domani e non vede l’ora di iniziare”.

Insieme al tuo socio Savini hai portato alla Samp Andjelko Savic, un altro giovane attaccante…
“Lo ritengo un giocatore di grandissima prospettiva, possiede grandi qualità  atletiche. Ora però bisogna lasciare che si adatti in questo periodo, speriamo che si riveli un grande acquisto”.