Esclusiva – Brescia, scoppia il caso El Kaddouri: scontro tra l?agente e il presidente Corioni. Il giocatore vuole la Juventus, ma?

© foto www.imagephotoagency.it

Omar El Kaddouri atto terzo: tutti lo vogliono ma nessuno lo prende. Il talentuoso fantasista del Brescia nei giorni scorsi sembrava ad un passo dalla Juventus, ma nelle ultime ore la vicenda si è arricchita di colpi di scena. Il presidente Corioni ieri pomeriggio aveva anticipato il passaggio del giovane fantasista belga al Parma: “Per conto mio è un giocatore del Parma. Lui voleva la Juve, è vero, poi però si è accordato con il Parma, che già aveva un´intesa con il Brescia”. Ecco questo è l’intoppo: El Kaddouri non ha raggiunto nessun accordo con il club ducale. Il patron delle Rondinelle poi ha lanciato anche una frecciatina al procuratore del giocatore, Daniel Striani: “Quello che fa non mi piace. Per tutto l´anno mi ha messo in difficoltà, convincendo El Kaddouri a non rinnovare. Adesso credo che il giocatore abbia firmato con il Parma senza consultarlo”. Striani venuto a conoscenza delle dichiarazioni di Corioni è andato su tutte le furie, ed è pronto ad intraprendere una vera e propria battaglia.

LA VERITA’ – Infatti, secondo indiscrezioni raccolte dalla redazione di Calcionews24.com, i rapporti tra El Kaddouri e il suo agente sarebbero ottimi. Anzi, Striani segue il fantasista belga da molti anni e tra i due si è instaurato un grande rapporto d’amicizia. Proprio il giocatore avrebbe confidato al suo agente di voler giocare il prossimo anno con la maglia della Juventus e Striani starebbe facendo di tutto per accontentarlo. Ma prima c’è bisogno di un chiarimento con la dirigenza lombarda e non sarà un cosa semplice. Infatti, nelle ultime ore gli animi si sarebbero ulteriormente surriscaldati. Una soluzione che accontenti tutti per il momento appare lontana, ma in ballo c’è il futuro di un talento cristallino di nome Omar El Kaddouri.

Twitter (@francescoponty