Esclusiva, Gallovich: “Il modello Est Europa? I talenti sono anche altrove”

© foto www.imagephotoagency.it

L’ultima frontiera del mercato è l’est Europa, che ormai sta facendo concorrenza ai talenti sudamericani. Ma il mercato è fatto di occasioni e basta saper cercare bene per trovare giocatori utili alla propria squadra. In Danimarca, ad esempio, ci sono ottimi giocatori e prezzi non altissimi, soprattutto se si decide di scommettere sui giovani, ancora non usciti sulle prime pagine dei giornali. Calcionews24.com ha parlato di tutto ciò insieme al noto procuratore Ippolito Gallovich che ben conosce il calcio danese: Ã? “La Danimarca è una terra che sforna buoni giocatori, certo se uno crede di andare in Danimarca, prendere un fenomeno e tornare a casa è un pazzo perchè i calciatori vanno coltivati, soprattutto se giovani. Credo che gli affari ci siano anche in questa terra, ci sono direttori sportivi molto bravi, che viaggiano e individuano giocatori importanti: ovviamente più sono giovani più bisogna avere pazienza, lasciarli crescere ma poi le soddisfazioni sono tante. Come dicevo, in Danimarca ci sono tanti talenti e non è un caso che periodicamente fanno visite alle grandi squadre Ajax, Liverpool, Bayern Monaco, Liverpool: queste società  hanno molti osservatori, valutano i vari ragazzi e decidono cosa comprare. L’Est Europa propone giocatori validi, ma non è giusto parlare solo di quella zona, ci sono altre realtà  da considerare”.