Connettiti con noi

2009

Eto’o sul Barà§a: “Qui si respira rassegnazione…”

Pubblicato

su

Il quotidiano spagnolo Sport riporta oggi le parole di Samuel Eto’o in vista della sfida tra Inter e Barcellona, valida per l’andata della semifinale di Champions League. Queste le parole dell’attaccante nerazzurro, che vede rassegnazione di fronte all’immensa forza dei catalani: “Potrei passare ore a parlare di quanto gioca bene il Barà§a. Se cominciamo a elencarne le virtù finiamo tra una settimana. Motivazioni extra per me? Più che stimoli parlerei di mal di testa. Io non sono certo pessimista ma ho la sensazione che la gente non creda che siamo in grado di eliminare il Barcellona. Noto addirittura rassegnazione, mi pare che tutto il mondo sia convinto che è praticamente impossibile battere il Barà§a. Io invece ripeto che ogni partita fa storia a sè. Sembra impossibile ma loro ora forse stanno addirittura meglio di quando li abbiamo affrontati nel girone però anche noi siamo migliorati tantissimo in tanti aspetti”. Questi, secondo Eto’o, i passi avanti dell’Inter: “Per esempio in attacco: prima giocavamo a rombo e ora ci schieriamo con una linea di tre o addirittura 4 attaccanti. Col rombo a me è costato parecchio adattarmi perchè perdevo la posizione. L’arrivo di Pandev è stato fondamentale per dare ordine e consistenza al nostro gioco offensivo anche se è chiaro che abbiamo ancora parecchia strada da fare” ha ammesso l’attaccante camerunense.

Advertisement