Fiorentina, Mihajlovic: “Dopo Italia-Serbia mi vergognai”

© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico della Fiorentina Sinisa Mihajlovic, alla vigilia della gara tra Serbia ed Italia, torna nuovamente sui tumulti provocati l’anno scorso dai tifosi della propria nazionale.

“Un anno fa, subito dopo i tumulti avvenuti in occasione della partita Italia-Serbia, per la prima volta nella mia vita mi vergognai di essere serbo: allora provai dispiacere e amarezza, adesso provo un altro sentimento: la voglia di riscatto”, sono state le parole dell’allenatore viola all’ANSA.