Fiorentina, Montella a Sky: «Troppa paura dopo il loro gol»

© foto www.imagephotoagency.it

FIORENTINA MONTELLA SAMPDORIA – Vincenzo Montella manifesta soddisfazione, ma anche un po’ di timore, al termine della gara che la sua Fiorentina ha vinto, non senza timori nel finale, contro la Sampdoria. Il tecnico della formazione viola, intervistato a fine gara dai colleghi di Sky Sport, ha fatto capire che la squadra non doveva rilassarsi dopo aver messo in ghiaccio la gara, grazie alla doppietta del solito Rossi.

DOVEVAMO CONTROLLARE – «Una partita dominata, con grande circolazione di palla e velocità – ha esordito Montella – . L’abbiamo avuta in mano per 70 minuti, temevamo questa partita perchè arrivava al termine di un ciclo molto lungo. A volte si ha la sensazione che la squadra voglia fare per forza la giocata spettacolare: è la nostra forza, e in certi momenti può diventare la nostra debolezza. Dopo il gol subito abbiamo avuto paura ed è venuta fuori la stanchezza, ma dobbiamo mettere sulla bilancia anche la forza dell’avversario. Abbiamo rischiato il 2-2, lavoreremo su certi aspetti, ma la prestazione non è stata perfetta.»

A FEBBRAIO VEDREMO – Montella ha parlato anche dell’ottimo momento della squadra, sia in Italia che in Europa: «Ad oggi sono molto soddisfatto, anche per queste partite ravvicinate che rappresentano anche per me un motivo di crescita. Tutto serve, c’è da capire se a febbraio, quando si alzerà il livello delle partite in Europa, saremo in grado di sopportarle allo stesso modo. Per vincere ci vuole concretezza, ma i ragazzi hanno bisogno di divertirsi e di dare spettacolo. Se cerchi di tappare questo, potresti non farli rendere in questo modo.»