Gabigol non ha rimpianti: «Non mi pento di aver scelto l’Inter»

gabigol
© foto www.imagephotoagency.it

Dal Brasile le dichiarazioni dell’ex attaccante dell’Inter, Gabigol, oggi rientrato al Santos che lo lanciò prima dell’approdo in Europa

Gabigol, ex attaccante dell’Inter bollato come flop del calciomercato estivo 2016/2017 dei nerazzurri, ha fatto nuovamente ritorno al Santos. Da dimenticare, dunque, l’esperienza in Europa per Gabriel Barbosa, come egli stesso racconta: «Il passaggio ai nerazzurri è stato un motivo di grande orgoglio. L’Inter è un grande club con una tradizione mostruosa. Non mi pento di aver fatto quella scelta due anni, l’Inter è un grande club e lo stesso discorso vale per il Benfica. Posso dire che ho comunque giocato in grandissimi club».

Prosegue nell’intervista su UOL Esporte: «Se mi hanno cercato dei club rivali? La mia preferenza è sempre stata il Santos perché è la mia squadra del cuore e nella quale ho sempre giocato in Brasile. Spero di restare a lungo e, anche se non posso escludere in futuro di andare a giocare in una rivale, vorrei restare qui molto tempo». Infine: «In carriera tante volte avrei voluto mandare a quel paese gli allenatori, ma non l’ho mai fatto e ho sempre evitato. Anche quando venivo messo in panchina per cose personali. Non farò i nomi degli allenatori, non riferirò le varie situazioni perché è una questione noiosa e delicata».