Gasperini: «Mi sento molto responsabile di questa sconfitta, oggi abbiamo fatto “cantiere”»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Gian Piero Gasperini ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la sconfitta contro la Sampdoria. Queste le sue parole

Gian Piero Gasperini ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la sconfitta contro la Sampdoria. Queste le sue parole.

SCONFITTA – «Ho responsabilità sul risultato. I ragazzi hanno fatto un’ottima gara. Alla prima situazione che sono usciti ci hanno fatto gol, non abbiamo avuto la tecnica e la qualità per ribaltare. Oggi ho fatto un po’ di cantiere ed esperimenti e quindi abbiamo perso un po’ di distanze. Siamo arrivati tante volte nei pressi dell’area e non abbiamo mai impegnato il portiere, è strano per noi».

SCOTTO – «Questo è uno scotto quando vuoi inserire velocemente tanti giocatori. Non puoi pretendere che la squadra sia la stessa, finisci per picchiare contro il muro e subire il contropiede. Noi sul piano atletico abbiamo fatto cose buone, abbiamo perso la qualità negli ultimi 20 metri».

CAMPIONATO – «Sono convinto che faremo tanti punti, siamo partiti bene facendo tre vittorie di fila. C’è bisogno di passaggi prima di mettere in campo l’assetto definitivo, probabilmente è quello che dobbiamo fare anche noi. In Serie A se non sei al meglio fai fatica contro chiunque».

CRESCITA – «Abbiamo l’esigenza di far crescere anche gli altri giocatori perchè siamo troppo pochi. Strada facendo nei prossimi mesi cresceranno un po’ tutti e potremo fare un bel girone di ritorno. All’andata ci serve un po’ di tempo necessario per far inserire questi giocatori».