Gattuso: «Grande rispetto per l’Az, Insigne deve fare il salto di qualità»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Gennaro Gattuso parla a ruota libera, con sincerità, e lancia un messaggio al capitano Lorenzo Insigne

Il tecnico del Napoli Gennaro Gattuso ha parlato ai microfoni di Sky Sport alla vigilia della sfida di Europa League contro l’AZ

Rispetto – «Partita complicata difficilissima contro una squadra che se gli dai campo ti può fare male. Da parte nostra c’è grandissima consapevolezza. Oggi la squadra si è allenata e speriamo di fare una bella partita».

Analisi – «Questa squadra è forte tecnicamente e non può permettersi di non mettere veleno. La qualità ti fa vincere le partite ma non te le fa vincere tutte, Bisogna giocare insieme, nel bene e nel male».

Modulo – «In questo momento il modulo non centra. I giocatori forti bisogna farli giocare. Mi piace far giocare i giocatori di qualità. I problemi non sono i numeri, il problema è la testa. Vedremo stasera se fare turn over oppure no».

Atteggiamento – «Bisogna continuare, non basta una partita. Bisogna continuare ad avere lo stesso atteggiamento visto con la Roma».

Osimhen – «Mi scoccia vedere il ragazzo non sorridente. La sta vivendo male, tocca a noi farlo sentire meglio».

Insigne – «Io mi aspetto di più da Insigne, lui è il capitano. Lo voglio vedere meno col muso, ha 29 anni deve fare il il salto di qualità. E’ un dovere per lui, dev’essere meno musone. Per il resto lo reputo impeccabile. Quando gli si spegne la luce però fa tre giorni muto».