Gattuso senti Kessie: «Io sono più forte. Al Milan per tifosi e progetto»

© foto www.imagephotoagency.it

Franck Kessie è, senza dubbio, il giocatore di questo Milan che più ricorda il Gattuso giocatore

E’ uno dei tanti volti nuovi del Milan targato 2017/2018, Franck Kessie. Il centrocampista ivoriano si è raccontato alla rivista ufficiale del club rossonero “Forza Milan!”. Tante le curiosità emerse sulla quotidianità del mediano, dalle partite alla playstation, in cui si schiera sempre come Capitano, a quelle sulla città: «Mi piace Milano, è una bella città. Faccio avanti e indietro da Milano a Milanello. Qualche volta sono stato al Duomo. Poi sto a casa a riposare, perchè devo recuperare bene». Ma Kessie è al Milan per un altro motivo: «I tifosi e il progetto, che mi è piaciuto». 

Quindi il focus si sposta sul momento attuale: «Un po’ di stanchezza c’è, ma non conta la stanchezza per me. Io devo crescere ancora e alzare l’asticella. Il momento più difficile per uno che gioca tanto come me è l’inizio, però dopo 20 minuti sono a posto. L’emozione mi sale dopo il riscaldamento, quando faccio gli scalini per scendere in campo». Inevitabile, dunque, un commento sul Gennaro Gattuso giocatore: «E’ stato un grande campione. Chi più forte tecnicamente tra noi? Penso io». Idoli? «Mi piaceva tanto Michael Essien».