GdS: scontri nel derby, pugno duro del CASMS

© foto www.imagephotoagency.it

La guerriglia in occasione del derby porta le prime conseguenze

Il derby tra Roma e Lazio ha offerto un bello spettacolo in campo ma la situazione, per quanto riguarda il tifo nelle sue frange più violente, non è stata altrettanto apprezzabile e la Digos stessa ha parlato di guerriglia in merito alle situazioni che hanno portato al ferimento di cinque persone ed al sequestro di bombe carta e di un ordigno potenzialmente letale nonché di numerose armi contundenti.

RICORSI IN VISTA – Il Comitato per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive (CASMS) proporrà al prefetto di Roma, sottolinea La Gazzetta dello Sport, il divieto di accesso alle curve ad esclusione degli abbonati in possesso di tessera del tifoso. Per quanto riguarda la Roma i match nel mirino saranno quelli contro l’Empoli (in Coppa Italia ed in campionato) mentre la Lazio vedrà la curva svuotata contro il Napoli nella prossima giornata. Si prospettano già possibili ricorsi, sia da parte delle società che dei tifosi.