Genoa, De Canio: “Ci siamo battuti, siamo stati ripagati”

© foto www.imagephotoagency.it

LAZIO GENOA DE CANIO – Intervistato dai microfoni di Sky Sport dopo la bella vittoria dei suoi contro la Lazio, il tecnico del Genoa Gigi De Canio ha elogiato la bella prova concreta dei suoi, in grado di conquistare i 3 punti nonostante le tante sofferenze della serata.

Il dominio biancoceleste? Se penso alla nitidezza delle azioni avute contro la Juventus, queste della Lazio mi sembrano poca cosa. E’ chiaro che avremmo dovuto soffrire, la Lazio tramite le proprie qualità ci avrebbe comunque creato problemi, però a parte alcuni palloni buttati in mezzo non hanno avuto occasioni nitidi, avremmo voluto fare di meglio, ma il calcio è così: da una parte ti toglie, dall’altra ti dà. La squadra non si è abbattuto dopo la prestazione di domenica e si è battuta secondo le sue caratteristiche, le dichiarazioni del tecnico rossoblu.

Ancora De Canio, sul gioco dei suoi: “Dare un’identità a una squadra è importante, si deve andare in campo per giocare ed inseguire il massimo risultato, a me piace cercare di essere propositivo. Immobile? E’ giovane, commette errori di esperienza, ma è un giocatore che assicura fisicità ed estemporaneità, perchè cerca spesso il gol, io non ci rinuncio tanto facilmente. Non è proprio un attaccante esterno ed alcune volte si sacrifica, ma noi dobbiamo imparare ad acquisire fiducia nel palleggio a centrocampo, solo così possiamo anche impedire le ripartenze avversarie. Il nostro gol? Borriello avrebbe fatto gol comunque, a prescindere dai problemi fisici dell’avversario“.