Genoa, Perin: «Ecco cosa ho detto a Preziosi quando mi ha chiamato»

perinetti perin nazionale
© foto www.imagephotoagency.it

Mattia Perin è tornato a Genova a gennaio: ecco le parole del portiere rossoblu, sulla sua scelta di lasciare la Juventus

Mattia Perin è tornato al Genoa a gennaio. Il portiere, in diretta Instagram con Gianlucadimarzio.com. Ecco le sue parole.

GENOA«Ho sempre detto che devo tanto al Genoa e quando si è creata la possibilità di poter dare una mano alla squadra l’ho fatto. Venivo da nove mesi di inattività, l’anno prima avevo giocato 9/10 partite. Mi ha dato fiducia, avevamo bisogno l’uno dell’altro e sono contento per come stanno andando le cose. Mi dispiace che è stato interrotto il tutto. Quando mi ha chiamato il presidente mi ricordo che era il giorno prima del mio matrimonio e ho detto subito che non avevo bisogno di pensarci. A qualcuno può aver dato fastidio che io sia andato via ma rifiutare una squadra come la Juventus è da folli, ma non solo per la possibilità di giocare in una delle più forti al mondo, ma perché il bagaglio che ti dà e che ti porti via non ha prezzo. Non c’è valore per quello che impari nel vivere lo spogliatoio. Quello che ho imparato me lo porterò dentro e sarà un plus per me».