Connettiti con noi

Genoa News

Genoa Spezia 2-0: il Grifone ipoteca la salvezza

Pubblicato

su

Allo stadio Ferraris, il match valido per la 33ª giornata di Serie A 2020/2021 tra Genoa e Spezia: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

Il Genoa ipoteca la salvezza vincendo 2-0 il derby ligure contro lo Spezia; una vittoria maturata nella ripresa grazie ai cambi voluto da Ballardini; prima è Scamacca a segnare un gol facile facile mentre nel finale Shomurodov chiude i conti con un contropiede creato dal nulla da una magia della ‘Lavatrice’ Kevin Strootman. Questa gli episodi salienti di Genoa-Spezia:


Sintesi Genoa Spezia 2-0 MOVIOLA

1′ Calcio d’inizio Rotola il pallone a Marassi, inizia il derby ligure.

2′ Ammonito Terzi Erroraccio nel controllo all’altezza del vertice sinistro della sua area, Pandev lo brucia ed il capitano spezzino deve abbatterlo; per Manganiello è solo giallo ma ha rischiato tantissimo.

6′ Zappacosta va via a sinistra e calibra un cross al centro per la testa di Destro che arriva forse con un pizzico di ritardo e non riesce a tenere bassa la sua incornata che si perde in gradinata nord.

11′ Strootman ruba palla a Gyasi e manda Pandev sulla corsa; il macedone arriva al limite ed allarga sulla sinistra dove c’è Destro che prova a calciare sul secondo palo ma Provedel para. Pandev prova poi a rubare palla al portiere ma commette fallo.

12′ Occasionissima Genoa Provedel scivola e perde il pallone su cui si avventa Destro che però, al momento di calciare a porta vuota, scivola a sua volta e cicca il tiro; Pandev tenta di inserirsi ma il portiere spezzino recupera la posizione e blocca la sfera.

16′ Risponde lo Spezia con Pobega che entra in area da sinistra e prova un traversone basso sul primo palo per Nzola ma Criscito è attento.

18′ Ammonito Criscito Intervento con il piede a martello in netto ritardo su Vignali; Manganiello inizialmente lascia correre ma, richiamato dal 4° uomo Giua, estrae il cartellino giallo.

21′ Bastoni ha un po’ di campo sulla trequarti ed esplode il mancino ma non trova il jolly come con il Milan, palla fuori.

25′ Bastoni intercetta un cambio gioco di Badelj, va in transizione fino in area avversaria, chiede ed ottiene il triangolo e poi serve Nzola che ha due chance ma nessuna delle due pulite e Perin non corre alcun rischio.

27′ Pallone giocato in orizzontale al limite della propria area dallo Spezia, lo lisciano sia Erlic che Vignali e diventa buono per Zappacosta che va al tiro ma Provedel para.

28′ GOL GENOA Zappacosta riceve sulla line del fallo laterale, va via a Vignali e mette in mezzo dove Provedel sembra sul pallone ma lo perde dopo un contatto con Destro, la palla resta buona per Pandev che da due passi non sbaglia.

30′ VAR – GOL ANNULLATO Chiffi richiama Manganiello alla review; il contatto tra Destro e Provedel è falloso.

32′ Ammonito Pandev Sbracciata del macedone su Leo Sena, giudicato da ammonizione. Non contento, Pandev va anche a cercare l’avversario a terra.

37′ Ammonito Nzola Sbracciata sul volto di Biraschi, cartellino giallo anche per lui.

39′ La partita si è decisamente incattivita negli ultimi 10′.

44′ Zappacosta arriva al limite e la giocata su Badelj che chiude il triangolo con un cucchiaio all’interno dell’area dove l’ex Chelsea arriva in corsa, calcia al volo quasi con lo stinco mancino e calcia alto.

45′ Recupero 2′ concessi da Manganiello.

45’+2′ Intervallo Duplice fischio al Ferraris e squadre negli spogliatoi.

46′ Secondo tempo Inizia la ripresa, nessun cambio all’intervallo.

51′ Lo Spezia sembra essere entrato meglio in campo in questa ripresa rispetto alla prima frazione.

56′ Sostituzione Genoa Fuori Pandev, dentro Scamacca.

59′ Sostituzione Spezia Fuori Maggiore, dentro Estevez.

62′ GOL GENOA 1-0 Zappacosta fugge ancora a Vignali sulla sinistra, tiro-cross su cui Provedel tocca e basta ma la lascia lì per Scamacca che da due passi non sbaglia.

63′ Doppia sostituzione Genoa Fuori Pjaca e Destro, dentro Behrami e Shomurodov.

64′ Doppia sostituzione Spezia Fuori Terzi e Farias, dentro Chabot e Verde.

65′ Occasionissima Genoa Lo Spezia perde malamente il pallone battuto a centrocampo, Scamacca si invola a sinistra ed apparecchia la tavola per Strootman che arma il sinistro ma Provedel è bravo in uscita a respingere.

69′ Azione insistita dello Spezia che arriva fin sulla sinistra dove Bastoni crossa al centro per Nzola che colpisce a metà tra testa e spalla; parata facile per Perin.

74′ Shmurodov se ne va a sinistra, cross al centro dove Erlic libera di testa ma al limite arriva Badelj che calcia al volo di destro; pallone fuori di poco.

80′ Spezia all’assalto a caccia del pareggio ma al momento Perin non ha corso seri pericoli.

84′ Cross dalla destra di Verde, Gyasi prova l’incornata ma, complice il disturbo di Masiello, non arriva all’impatto con il pallone.

85′ Doppia sostituzione Spezia Fuori Vignali e Gyasi, dentro Agudelo e Galabinov.

86′ GOL GENOA 2-0 Strootman ruba un pallone ad Estevez all’altezza del fallo laterale nella sua metà campo e di prima lancia in campo aperto Shomurodov che brucia Erlic in campo aperto e, tutto solo davanti a Provedel, apre il piattone e la mette sotto l’incrocio.

87′ Espulso il fisioterapista del Genoa per aver esagerato nell’esultanza.

89′ Faccia a faccia tra Chabot e Scamacca; dopo qualche istante di alta tensione, Manganiello riporta la calma senza estrarre cartellini.

90′ Recupero 3′ concessi da Manganiello.

90’+1′ Sostituzione Genoa Fuori Strootman, dentro Cassata.

90’+4′ Fischio finale Il Genoa vince il derby ligure e ipoteca la salvezza.


Migliore in campo: Strootman PAGELLE


Genoa Spezia 2-0: risultato e tabellino

RETE: 62′ Scamacca (G), 86′ Shomurodov (G).

GENOA (3-5-2): Perin 6; Biraschi 7, Masiello 6, Criscito 6,5; Goldaniga 6, Strootman 7,5 (dal 90’+1′ Cassata sv), Badelj 6, Pjaca 5 (dal 63′ Behrami 5,5), Zappacosta 6,5; Pandev 5,5 (dal 56′ Scamacca 6,5), Destro 5 (dal 63′ Shomurodov 6,5). A disp. Marchetti, Paleari, Zapata, Zajc, Ghiglione, Melegoni, Rovella, Czyborra. All. Davide Ballardini 7.

SPEZIA (4-3-3): Provedel 5; Vignali 5 (dall’85’ Agudelo sv), Erlic 5,5, Terzi 5 (dal 64′ Chabot 6), Bastoni 6,5; Maggiore 5,5 (dal 59′ Estevez 6,5), Leo Sena 6,5, Pobega 6; Farias 5 (dal 64′ Verde 6), Nzola 5, Gyasi 5 (dall’85’ Galabinov sv). A disp. Zoet, Acampora, Ricci, Agoumè, Ferrer, Saponara, Dell’Orco. All. Vincenzo Italiano 5.

ARBITRO: Gianluca Manganiello di Pinerolo.

AMMONITI: Terzi (S), Criscito (G), Pandev (G), Nzola (S).

Advertisement