Connettiti con noi

Azzurri

Giappone, Albarella: «Italia? Se giocano quelli del Sassuolo o le riserve…»

Pubblicato

su

italia fuori dai mondiali

Il preparatore atletico del Giappone Albarella ha parlato della debacle dell’Italia

Eugenio Albarella, preparatore atletico del Giappone, in una intervista a Radio Punto Nuovo ha parlato della debacle dell’Italia che non andrà ai Mondiali.

LA CRITICA – «Analizzando la rosa dell’altro giorno conto 3-4 giocatori con esperienza da Champions, 1-2 con oltre 30 presenze in Champions. Questo conta. Calciatori che sono nel Sassuolo o vivono da riserve in altre squadre non aiutano a superare le difficoltà».

GIAPPONE – «Il Giappone si è qualificato per i prossimi Mondiali, per l’ottava volta consecutiva. A differenza dell’Italia, negli ultimi Mondiali ha superato sempre i gironi. Nel 2021 ci siamo goduti gli eventi e abbiamo riflettuto nei giochi olimpici la nuova generazione, quella degli oriundi, che pur venendo da Paesi lontani sono italiani a tutti gli effetti. Questo è un salto di qualità per fame e genetica. Il calcio deve perseguire la stessa strada. Fino a quando non si imporranno le regole di ogni squadra professionistica deve annoverare nella propria rosa un tot numero di giocatori da far scendere in campo per obbligo non faremo mai un salto di qualità».

Advertisement

News

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.