Connettiti con noi

Hanno Detto

Milan, Giroud: «Shevchenko il mio idolo. Tomori mi ha parlato di Scudetto»

Pubblicato

su

Olivier Giroud si presenta ai tifosi del Milan: ecco le dichiarazioni dell’attaccante francese che rivela il suo idolo, Shevchenko

Olivier Giroud ha parlato ai microfoni di Milan TV.

SHEVCHENKO«Sono molto orgoglioso di poter giocare per il Milan, ammiravo la Serie A da piccolo. Il mio giocatore preferito da piccolo era Shevchenko. Sono molto fortunato a giocare nel club dove ha giocato lui: è per questo sono qui».

SCUDETTO – «Mi sento fortunato ad aver avuto l’opportunitò di vincere dei trofei, di giocare in grandi club e penso che il Milan meriti di competere ad altissimi livelli, di lottare per lo Scudetto e di fare una grande Champions league e di giocare la Coppa Italia che piace molto ai tifosi. Ho parlato con Tomori qualche settimana fa e mi ha detto: ‘ti aspettiamo per aiutarci a vincere lo Scudetto’». 

IBRAHIMOVIC «Ho giocato contro ibrahimovic qualche volta: a 40 anni gioca ancora, è un professiona eccezionale. Non puoi giocare a quell’età a questi livelli, senza quell’impegno per la tua squadra, quella determinazione. Io cerco di fare lo stesso per poter continuare a giocare fino a che il mio corpo me lo permetterà. Spero di essere sempio per i giovani. Non vedo l’ora di giocare e di allenarci insieme. Spero che ci divertiremo».

Advertisement