Connettiti con noi

Calcio Estero

Globe Soccer Awards, Mbappé: «Voglio vincere ancora. Mondiale biennale? Quando è troppo è troppo»

Pubblicato

su

Mbappé
Ascolta la versione audio dell'articolo

Kylian Mbappé, attaccante del PSG, ha parlato sul palco dei Globe Soccer Awards: ecco le sue dichiarazioni

Le parole di Kylian Mbappé ai Globe Soccer Awards.

OBIETTIVI – «Non ho potuto vedere il Mondiale vinto nel 1998, ma poi l’ho vinto in Russia. Sono uno dei più grandi, ma voglio continuare a lavorare e restare umile per fare ancora la differenza anche in futuro».

VOGLIA DI VINCERE – «Voglio vincere ancora e ancora. Ci sono tanti giocatori a livello mondiale che possono prendere il mio posto, per questo devo migliorarmi ogni giorno. Gioco in un grande club, che ha fame di vittorie. Non penso a quello che ho già fatto, voglio guardare solo avanti e vincere ancora trofei».

PSG – «I miei compagni sono dei bravi ragazzi, normali come tutti. Vogliono lavorare e vincere e sono convinti che la squadra venga al primo postoDobbiamo pensare a questo mondiale, siamo forti e umili Messi mi ha sorpreso, può fare quello che vuole con grande naturalezza».

INSEGNAMENTI DELL’EUROPEO – «Che nel calcio tutto può succedere. Io ho sbagliato il rigore, siamo andati fuori, ma il calcio ad alti livelli è questo. Quando pensi di essere il migliore il pallone ti dice che sei un bugiardo e che devi dimostrarlo in campo».

MONDIALE BIENNALE – «Siamo felici di giocare ma quando è troppo è troppo. Dobbiamo recuperare, dobbiamo riposare. Io penso che se la gente vuole emozioni, alto livello delle gare, allora dobbiamo rispettare il fisico dei giocatori».