Gotti: «Se mi sono sentito in discussione? Solo davanti alle telecamere»

Iscriviti
Gotti
© foto www.imagephotoagency.it

Luca Gotti, tecnico dell’Udinese, ha parlato nel post partita di Udinese-Verona: queste le sue dichiarazioni a Sky Sport

Luca Gotti, tecnico dell’Udinese, ha parlato nel post partita di Udinese-Verona: queste le sue dichiarazioni a Sky Sport.

MATCH – «E’ una Udinese che ha fatto un ottimo primo tempo. Nella ripresa il Verona ci ha messo in difficoltà dal punto di vista fisico, poi con i cambi, ma noi l’abbiamo risolta con una nostra individualità. Avevo avvertito la sua crescita e lo avevo detto: adesso andiamo all’incasso. L’Udinese cambia tanto con i nuovi giocatori. In una partita come quella di oggi, abbiamo preparato bene la contrapposizione, ma non sempre si può giocare sempre così verticali. E’ chiaro che ogni volta cercheremo di sfruttare le qualità dei singoli nei migliori dei modi».

DEULOFEU – «E’ un giocatore relativamente giovane, ha una storia calcistica importante. E’ un grandissimo lavoratore, un professionista esemplare, con grande disponibilità e ha la voglia di non accontentarsi, di superare il proprio livello. Lui è qui per essere un Deulofeu ancora migliore».

IN DISCUSSIONE – «Rispondo con estrema sincerità. Io gli aspetti legati all’essere in discussione li ho avvertiti solo da voi, davanti alle telecamere, ma non qui all’interno. Poi se le vostre fonti sono affidabili, come spesso succede, devo cominciare a preoccuparmi»